PARTE BARRIERA ZERO 2017

Nel 2016 Fondazione Paracelso, in collaborazione con FedEmo, ha lanciato BarrieraZero, un progetto dedicato agli adolescenti emofilici, per intercettare i loro bisogni e aiutarli a gestirli.
è nato grazie alla collaborazione di otto ragazzi, che abbiamo incontrato a più riprese, e di Alessandra Stella e Sonja Riva, formatrice la prima e mediatrice familiare la seconda, nostre storiche collaboratrici per i progetti HOPE e Cpì.
Si articola in due incontri all’anno – tre giorni fra giugno e luglio e due in dicembre – nel corso dei quali Sonja e Alessandra si alterneranno alla conduzione del gruppo proponendo attività orientate a stimolare la riflessione su di sé e la discussione.
Entrambi i moduli prevedono inoltre un momento ricreativo di attività fisica sotto la guida di Clarissa Bruno.
La condivisione di un tempo e uno spazio ci è parsa la situazione migliore per favorire l’ascolto e lo scambio reciproco.
L’emofilia ha ovviamente un suo ruolo non necessariamente predominante, così come è bene che sia nella vita di tutti i giorni.
Vista l’ottima riuscita della prima edizione del progetto, realizzata nel 2016, siamo pronti a ripartire con la seconda edizione per l’anno 2017: entrambi gli incontri si terranno a Milano, il primo dal 6 al 9 luglio 2017, il secondo dall’1 al 3 dicembre 2017.
La partecipazione è aperta ad adolescenti di età compresa tra i 15 e i 18 anni. A chi avrà piacere di aderire, chiediamo di impegnarsi a prendere parte sia all’incontro estivo sia a quello invernale perché i due moduli, legati da un significativo filo conduttore, vanno considerati parte di un unico percorso.
Chiunque sia interessato a partecipare può farci pervenire la sua adesione. In caso di richieste in numero superiore ai posti disponibili, il criterio di selezione sarà l’ordine di arrivo delle domande.
Fondazione Paracelso sosterrà i costi generali del progetto nonché quelli di vitto e alloggio, mentre ciascun partecipante dovrà provvedere personalmente alle sue spese di trasporto.

Per inviare le richieste di adesione, come pure per qualunque domanda, è possibile utilizzare i seguenti contatti:
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.         
Tel: 335.6543072